Il cowboy e il suo cavallo

Barzelletta

Il cowboy e il suo cavallo
Un truce cowboy dall'aspetto da pistolero, si ferma davanti al saloon del villaggio.

Smonta da cavallo, entra ed ordina un whisky.

Mentre beve, il suo sguardo torvo esplora i clienti seduti ai vari tavoli, intenti a giocare a poker.

Il cowboy paga, esce ed immediatamente rientra; estrae le sue due Colt e urla:
- "CHI MI HA RUBATO IL CAVALLO?!"

Tutti si fanno piccoli piccoli, prevedendo una sparatoria.

- "Ve lo dico per l'ultima volta! Voglio il mio cavallo! Altrimenti farò come ha fatto mio nonno 30 anni addietro, proprio in questo villaggio! Adesso vi giro le spalle, bevo un altro whisky e quando esco voglio trovare il cavallo al suo posto!"

Il cowboy si gira e tutti scappano fuori. Lui resta al bancone a bere con calma. Finito il suo bicchiere, lentamente esce.

Trova il suo cavallo lì dove lo aveva lasciato: lo avevano riportato. Sale in sella e poco prima di partire rispunta il gruppo di avventori ancora tremanti di paura. Uno tra questi, quello che sembra il più coraggioso, si azzarda a chiedere:

- "Per curiosità, cosa ha fatto suo nonno 30 anni fa?"

- "Cosa ha fatto?!" - Risponde il pistolero - "Se n'è andato a piedi. Che poteva fare?"

Falla girare. Condividila con gli amici.


Vedi anche


Cerca nelle barzellette



 

Ti è piaciuta?

Scrivi un commento. Il tuo feedback è molto importante!