Emancipazione femminile

Ad un congresso di emancipazione femminile la prima a prendere parola è una tedesca.

- "Buongiorno, il mio nome è Brigitte, ho avvisato mio marito: Helmut, prepara la cena! Il primo giorno, non ho visto niente, il secondo neanche, ma il terzo Helmut mi ha preparato la cena!"

Applausi e ovazione generale - "Brava! Brava! ..."

E' il turno di una italiana:

- "Buongiorno, il mio nome è Rossella, e ho detto a mio marito: Luigi, da domani sarai tu a pulire la casa! Il primo giorno non ho visto niente, il secondo neanche, ma il terzo Luigi ha passato l'aspirapolvere!"

Applausi e ovazione generale - "Brava! Brava! ..."

E' il turno di una talebana:

- "Buongiorno, il mio nome è Yasmina e ho detto a mio marito: Oussama, lava i piatti, fannullone! Il primo giorno non ho visto niente, il secondo neanche, ma il terzo ho cominciato a vederci dall'occhio sinistro!"

Ti è piaciuta? Falla girare! Condividila con gli amici!


Scrivi un commento. Il tuo feedback è molto importante!

Vedi anche

Barzellette

Loading...