Appena evaso di prigione

Appena evaso di prigione
Dopo quindici lunghi anni passati in carcere, un detenuto riesce a evadere dal carcere.

Giunto in un vicino paese irrompe in una casa per procurarsi dei vestiti, qualcosa da mangiare e magari un'arma.

Nella casa trova una giovane coppia a letto. Ordina all'uomo di uscire dal letto e lo lega a una sedia. Si rivolge poi alla giovane donna e la lega al letto. Poi si piega su di lei, avvicina le sue labbra al collo della donna e corre in bagno.

Il marito si piega in avanti e sussurra alla moglie:
- "Si direbbe che il tipo è appena scappato di prigione e sicuramente sono anni che non fa l'amore con una donna. Ho visto come ti ha baciata sul collo, sicuramente vuole fare sesso con te. Qualunque cosa succeda, amore, non opporre resistenza e permettigli tutto. Ti prego, fa tutto ciò che ti chiede. Soddisfalo! So che farà abbastanza schifo ed è una cosa dura da accettare... ma, amore, sembra un tipo pericoloso ed è l'unico modo per uscirne illesi. Sii forte, amore mio. Ti amo sopra ogni cosa!"

Lei risponde:
- "Non mi ha baciata sul collo! Mi ha sussurrato nell'orecchio che è gay e che ti trova attraente. Poi mi ha chiesto della vaselina e gli ho detto che la poteva trovare in bagno. Sii forte amore, ti amo anch'io!"

Ti è piaciuta? Falla girare! Condividila con gli amici!


Scrivi un commento. Il tuo feedback è molto importante!

Vedi anche

Barzellette