Bill Gates sceglie l'inferno

Bill Gates sceglie l'inferno
Bill Gates muore e si presenta a San Pietro, che gli offre la possibilità di scegliere tra inferno, purgatorio e paradiso.

I due vanno a visitare prima il paradiso: è tutto fatto di nuvolette, con gli angeli che suonano musiche sdolcinate con la lira e anime pervase da una grande serenità.

Poi il purgatorio: è un posto noioso, in cui si capisce benissimo che le anime non sanno come far passare il tempo.

Alla fine i due arrivano all'inferno: c'è una spiaggia grandissima con il sole splendente, palme, noci di cocco e splendide ragazze tutte nude che intrattengono le anime. Bill Gates non esita un solo istante e dice:
- "Scelgo l'inferno!".

Dopo qualche tempo, per curiosità, San Pietro decide di andare a far visita a Bill Gates.
Entra nell'inferno e vede le anime dannate che subiscono le più feroci angherie da parte dei demoni, e Bill Gates, ormai distrutto, che viene torturato a colpi di violentissime scosse elettriche.

L'ex capo di Microsoft vede San Pietro e, con il filo di voce che gli è rimasto, dice:
- "Ma si può sapere cosa diavolo è successo? L'inferno che avevamo visitato era tutta un'altra cosa!".

E San Pietro:
- "Che c'entra? Quella era una demo!".

Ti è piaciuta? Falla girare! Condividila con gli amici!


Scrivi un commento. Il tuo feedback è molto importante!

Vedi anche

Barzellette

Loading...